Differenze principali tra ferro da stiro a vapore e ferro da stiro a vapore con caldaia

ferro da stiro
ferro da stiro

I criteri di scelta in base a cui le persone scelgono un ferro da stiro sono differenti. Alcune persone confrontano le marche i prezzi. Altre optano per un determinato modello con o senza funzioni aggiuntive. E infine, c´è chi si lascia ispirare dalla stireria Milano per trovare un ferro da stiro davvero professionale. Qualunque sia il tuo criterio di selezione, dai un’occhiata ai vari tipi di ferri disponibili e alle varie opzioni come ferri da stiro a vapore o ferri a vapore con caldaia. Il confronto, ti aiuterà a prendere la giusta decisione.

 

Ferro da stiro a vapore o ferro da stiro a vapore con caldaia?

La maggior parte delle persone non conosce la classificazione dei ferri e crede in maniera erronea che i ferri da stiro a vapore siano gli stessi dei ferri da stiro a vapore con caldaia. Questo non è affatto vero! Ecco il perché:

 

– Produzione di vapore

In un ferro da stiro senza caldaia, la produzione di vapore del generatore si trova sul lato superiore rispetto ad un ferro da stiro a vapore con caldaia. In un ferro con caldaia il generatore di vapore ha una camera di ritenzione dell’acqua più grande nell’unità di base. Qui la quantità di acqua è maggiore e grazie ad un’unità caldaia separata il vapore viene prodotto ad un ritmo più veloce.

– Design

Se si guarda al design del ferro a vapore senza caldaia, si nota che è costituito da una singola unità. L’unità di stiratura stessa è costituita dal serbatoio e dalla piastra di riscaldamento. Il serbatoio è appena sopra la piastra di riscaldamento. Quando l’acqua si versa sulla piastra di riscaldamento, viene generato il vapore. Dal momento che si tratta solo di una singola unità, devi semplicemente attaccare il cavo elettrico che sporge dal ferro, per accenderlo. Non dovrai preoccuparti di trattare con un’unità separata.

Quando si osserva il design del ferro da stiro a vapore con caldaia si osserva che esso si compone di 2 parti. Una è l’unità di base e una è l’unità del ferro. Quando il ferro non è in uso, può essere tenuto sull’unità base. D’altra parte, quando è in uso, il cavo del ferro è fissato all’unità di base. Il ferro in sé è simile al tradizionale ferro con fori nella piastra unica. Il serbatoio è contenuto nell’unità base e collegato alla caldaia. Quando si rilascia il pulsante di pressione, l’acqua scorre dal serbatoio alla caldaia. Una volta che il vapore viene generato, scorre attraverso il cavo nel ferro e il vapore viene rilasciato ad alta pressione per raggiungere il lato interno del capo.

Come puoi vedere, c’è una netta differenza tra i due modelli. In genere, la stireria Milano utilizza i sistemi più complessi con caldaia.

– Capacità

In un ferro da stiro con caldaia la capacità di generazione del vapore è maggiore. Questo perché il serbatoio è più grande nell’unità di base. Analogamente, il vapore che viene generato dal generatore di vapore è pressurizzato. Ciò significa che il vapore sarà in grado di raggiungere una maggiore profondità nei capi. Questo è un altro vantaggio.

A livello di capacità e di pressione, il generatore di vapore di una caldaia è un’opzione migliore.

Ora che hai familiarità con entrambe le opzioni, a te la scelta!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*